I problemi di avere la casella PEC intasata: la disdetta del canone tramite PEC

Come evitare di avere la casella PEC intasata.

É notizia di oggi che la casella PEC dell’Agenzia delle Entrate, predisposta per la disdetta del canone RAI, ha raggiunto il limite di spazio di archiviazione e non può più ricevere nuovi messaggi.

Questo succede quando la PEC è gestita con le tradizionali webmail o su storage non sufficientemente adeguati.

Il rischio è proprio quello di non poter gestire tutti i messaggi di posta elettronica certificata in entrata, creando disservizi e rischiando anche sanzioni.

La soluzione è dotarsi di PecOrganizer: il software dedicato per la gestione delle caselle PEC che offre uno spazio di archiviazione illimitato ed una corretta archiviazione di tutti i messaggi. 

Oltre all’archiviazione illimitata, PecOrganizer garantisce la conservazione sostitutiva dei messaggi PEC a norma di legge.

In questo articolo abbiamo analizzato tutte le differenze tra le webmail e PecOrganizer.

Qualsiasi azienda o PA che gestisce più caselle PEC tra più utenti, ha la necessità di tutelare i propri documenti PEC. Per farlo ha bisogno degli strumenti più efficaci e più funzionali, al fine di evitare situazioni come quella di oggi. 

PecOrganizer può essere la soluzione giusta per te!

Contattaci per scoprire come funziona e quali sono i suoi vantaggi.
Progetti su misura - PEC ORGANIZER